Maree

Merda
quanto pesa il dubbio.
L’eloquenza repentina degli attimi bui
ci gira attorno instancabile
e ne crea cavità perfetta.
Un buco nero al centro dell’anima.

Apnea:

E tu spiegalo ai ricordi di bambino
che il sole andrebbe vissuto anche mentre tramonta.
Non basta,
è il sale che sovrasta.
Quell’inconfondibile profumo di lacrime
che a volte si confonde con il mare.
Ma senza battiti sugli scogli.
Solo ciglia.
Nati per amare creature ferine d’onda.

1426621877175

Annunci

2 thoughts on “Maree”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...