Bella giornata eh!?

Ma anche no.
Minchia mi dovete mollare proprio quando c’è un tempo così. Che sbatti.
Piove? No. C’è il sole? Naaaa. Temporale catastrofico? Nebbia profonda? Neve?
Niente. Assolutamente niente. E non posso manco dire che ci sia un tempo di merda, perché è tutto grigio e non marrone.
Oh, ma che schifo fa!?

Che tra l’altro stanotte ho dormito non male, peggio. Mi sono svegliato stamattina alle 5.00 e niente. Non ho più ripreso sonno.
Ed ora sono qui che sento le voci. A posto siamo.
Ho alzato al massimo la pompa nell’acquario delle tartarughe africane, così da dare una bella pulita e circolata all’acqua, e l’effetto cascata che si è creato mi ha sinceramente rilassato per la prima mezz’ora. Poi ho cominciato a sentire voci. Come Giovanna d’Arco!! Figo, no?!
Ad una certa ero così imbarazzato da me stesso che pensavo uscissero voci e musica di qualche banner aperto a caso dalle cuffie collegate al computer. Ed invece no. Sono proprio fuori come una mina, altro che come un Arco.

Vabbè, non ho dormito che 3 ore e mezza, ma non penso di essere finito in delirio da mancanza di sonno. E poi solitamente mi succede per immagini e non per voci. Quando non dormo per 2 giorni, così all’improvviso, vedo cartoni animati “old school”, tipo Topolino sul battello, che si animano in bianco e nero sui muri bianchi. E lì capisco che è venuta l’ora di fare quelli che se ne vanno. A dormire.

Però sto notando che ora, mentre scrivo, le voci non le sento più. Sono rispettose!! Cucciole loro!!
Vabbè, tra poco spengo la cascata dell’acquario e mandiamo a dormire anche ste voci di donna.
No, non ho mangiato pesante.
No, non credo che il tutto possa dipendere dalla musica del cavolo ascoltata ieri sera prima della cuccia.
No, non mi sono fatto di Frisco Speedball.

Vabbè, grigio e noia. Ora spengo la cascata ed accendo l’incenso, poi vi dico.

1486475833982

 

Annunci

36 thoughts on “Bella giornata eh!?”

      1. Allora anche l’amore: “…as embodied matter love will die…” cit “Mount Marilyn” dei Tiamat. A me piace la vita. Il dopo, se mi piacerà o meno, lo scoprirò dopo.

        Mi piace

      2. Io credo che siccome mia mamma mi è morta davanti mangiando ed ero sopa in casa e quindi son rimasta con lei x un bel po da sola….mi è rimasto impresso…che dici?

        Liked by 1 persona

      3. Boh, non ho studiato psicologia e nemmeno le sindromi post traumatiche. Quindi un semplice “può darsi” sarebbe comunque la risposta più semplice. Però credo che avrebbe dovuto crearti avversione e non una una simpatia profonda per l’argomento.

        Mi piace

  1. Ma buongiornooooo!
    Diciamo che io vedo immagini e non sento voci…come se fossi fatta
    …e invece è solo l’effetto di 3 giorni di sonno arretrato e lavori a casa!
    Ma va bene!
    Insomma ma queste voci che dicono? 😅
    No tanto per sapere! Ahahaha!
    Buona giornata! Spero che questo grigiore e queste voci spariscano! Un bacioooooneeeee! 😘

    Liked by 1 persona

  2. Lascia stare….. ho lavorato per otto mesi in Psichiatria. Avevo una folle paura. Ho fatto domanda, poi accolta, di trasferimento.
    Quando vai alla visita?
    Ieri ho lavorato con un ortopedico romano, che è stato per un paio d’anni alla Poliambulanza.
    Noi siamo i più bravi😜

    Liked by 1 persona

    1. Ho la visita lunedì mattina ai Civili. In Poli ci sono stato per gli occhi ed è un ospedale eccellente. Ci lavora una mia amica. Ma arrivando da sopra Brescia, gli Spedali Civili rimangono più vicini che finire giù in Poli. In Psichiatria non dev’essere bello per nulla. Il mio ex suocero era un anestesista e lavorava in una clinica psichiatrica. Non so come abbia fatto a reggere tutti quegli anni. Già di per sè, il tuo, è un mestiere che trovo pesante a livello mentale.

      Liked by 1 persona

      1. Si, anche ai Civili , sono eccellenti.
        In effetti , il mio lavoro, contiene un carico, che spesso si trasforma in un bastimento di stress emotivo e psicologico.
        Ah, proposito, io adoro questo tempo😂

        Liked by 1 persona

      2. Effiguratiiii!!! Ahahaha!!! Io non riesco ad avere un cielo così davanti agli occhi, mi sento come un babbuino a casa di Valentina Nappi… tutte le banane le farebbe sparire lei. Ed io rimiro il vuoto ed il grigio.
        Scherzi (idioti tra l’altro) a parte. Il tuo lavoro è davvero tosto. Non ti invidio. E tra l’altro, guardandolo da fuori, mi perdo ovviamente le 100 sfaccettature che non riesco a comprendere.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...