Sanremo 2017!! Act.2

Ma wow! Bentrovati alla serata numero 2. Sono tutto un fremito. Senza televisione, ma giuro che leggerò le vostre cronache e stupirò chi mi farà domande. Sui fiori, le ricette, i paguri bernardi… cose così. Sempre meglio che la seratona all’Ariston. Ma stasera se non ci sarà la Leotta, che cavolo guardate? Era una domanda per i maschietti.

Tranquilli. Giuro che mo’ faccio il bravo. E non vi distruggerò le orecchie o cadere le gonadi come ieri sera. Niente PornGrind stasera. Forse.
Stavo ripensando, due minuti fa, grazie ad un commento di una Blogger amica, al come sia buffa la vita.
Cantavano gli EELS (Non EELST, Elio e le storie tese, branco di pervertiti musicali) (Ma senti da che pulpito…). Dicevo, gli EELS cantavano:
“life is funny but not ha ha funny, peculiar I guess”
Ed io stasera stavo riflettendo. Dopo una partenza bomba sto cavolo di 2017 si è trasformato in un botto. Tipo le granate flash-bang. Che poi rimani cieco e sordo per un tot.
Stasera mi sono fatto consegnare la spesa a casa dall’Esselunga come un pensionato qualunque. Senza nemmeno poter litigare barbaramente con le vecchie-capelli-azzurri che tastano la frutta all’ingresso o speronare quegli ostacoli umani-con-carrello che sono i loro mariti parcheggiati a caso. Vicino ai frigor per restare giovani.
Se quella sera del 12 Gennaio non avessero cercato di farmi battere il record mondiale di salto in lungo, a quest’ora sarei distrutto dalla palestra, ma corroborato da endorfine. E domani ci sarebbe da riempirsi di adrenalina in ufficio. Invece mi sento un pensionato rompipalle che quando rientrerà in palestra, avrà la forma fisica di Homer Simpson e le braccia di un biafra in canottiera. E pensare che ero arrivato a farmi un’ora di ellittica, sollevare 60 kg ai macchinari e utilizzare i manubri da 12 kg. Toccherà ripartire tutto da capo, grrrrrr!!! Quando? Lunedì lo saprò. Mi manca il lavoro, la vita normale, il poter uscire quando mi pare ed una vita attiva. La beffa è che mi stavo organizzando per debuttare nel mondo del base jumping, non in quello del salto in lungo acrobatico contro i pali. Fanculo.

Quindi mi sale la carogna ed ora vi torturo non con il PornGrind, ma con il peggio del peggio… l’Elettro Grind, noto anche come Gabber Gore.
Ma no, suvvia. Voi che c’entrate. Orsù.
I “Libido Airbag”, i “Nun Whore Commando 666” ed i “Teen Pussy Fuckers” me li posso subire anche da solo. 🙂

A voi lascerò altro.
Tipo: Ahahahah !! Ocio, explicit lyrics a tratti. So ragazzi…

Annunci

15 thoughts on “Sanremo 2017!! Act.2”

      1. Ah….io ho postato poco fa….farò vedere la mia splendida infanzia in un blog che se non altro ammette di essere buio….visto che a me nin si comprende mai!!!!

        Liked by 2 people

      2. Non è che non si comprenda mai…eddai!! Sei viscerale, a volte soprasotto. A volte Madre, a volte figlia. Non è semplice, tutto qui. Poi ovviamente ci sono post che possono piacere, e parlo di me. Tempo immobile, un passato con il quale si è fatto a patti. Altri lacerano e fanno pensare. Io scrivo e non mi preoccupo. Di nulla. All’inizio sotto nickname, ora con nome, cognome e faccia. Gente se n’è incazzata per i miei post. Ma è la mia vita. E mi piace il rischio. ^_^

        Liked by 1 persona

      3. Concordo con te in tutto!!!!!ho smesso di pensare a cosa gli altri possano pensare…rispetto la me e la mia vita.Soprasotto da sempre. Quando morirò sarò in linea orizzontale come tutti:-))))))))))

        Liked by 1 persona

      4. Hai un’intelligenza fuori dal comune e non ribattere xche’ è vero!

        Mi piace

  1. Non pensare a ciò che avresti potuto fare, non risolvi niente. Allarghi solo le maglie, di punti appena ricuciti….
    Vedrai che tutto si sistemerà.
    Il nostro organismo recupera più velocemente di quello che tu pensi.
    Nel frattempo solo insalatone. Niente birra. Poco vino.
    😂😂😂😂😂

    Liked by 1 persona

    1. Sì, hai ragione. Pensare solo avanti.
      Per la dieta, con il cibo è un sostanziale “no problem”. Se riesco a convincere la Michy a non comprarmi paciughi quando sono da lei o birra. Per il resto vedrò do applicarmi alla meno peggio. ^_^

      Liked by 1 persona

  2. Insomma…un pensionato! Va be dai…guarda il lato positivo…la spesa a casa…ti toglie anche la rogna di fare fila alla cassa e di portare per le scale…le buste pesanti…!
    Come ti capisco…mi ricordi me in ospedale…con la voglia di scappare e tornare alla mia vita normale…con la differenza che almeno tu…sei a casa…ma dai dai! Incrocio le dita x te! Così tornerai a raccontarmi delle tue giornate disagiate al lavoro….un abbraccioneee! 😘

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...