Sanremo 2017!! Act 3

Seeee, figurarsi se mollo il colpo dopo il secondo episodio. E’ come per la figa… No, spè. Che poi “quella” mi lincia. Non è bello parlare di figa quando hai una che potrebbe castrarti con i denti, no!?

No. Rispondo io diretto.
Wow!! Sono tutto umido, stasera c’è Sanremoooooo!!! Evviva!! Ho voglia di vedere un po’ di sgnacchera. Quindi andrò su YouPorn, perché il marito di Costanzo non me lo farebbe venire duro manco se mi uccidesse e pregasse per il rigor mortis.
Quindi quindi… che si fa stasera? Dai, non guardiamo Sanremo. E parliamo della Raggi a Roma. Oppure apriamo un armadio ed entriamo a Narnia. Che poi come cosa ci somiglia. Ma a Narnia, al governo, ci sono meno coglioni inventati a caso. Tipo, che se volessi trovare uno che si chiama Romeo, aprirei un forno e mi infilerei negli Aristogatti.

Stasera ho voglia di lasciarvi un po’ di musica figa. Sicuro che mi esaurirò dopo la prima chiama, che già la seconda, in teoria, farà cagare. Spè, dai… che invertiamo la prima con la seconda!
Della seconda, che dire? Lei è figa e canta bene. Non credo che Michela apprezzerebbe. Forse la musica sì, visto che riusciamo ad interessarci delle rispettive tipologie di casino. Tranne quando cerca di farmi ascoltare la lirica. Io allora sbotto e rispondo: “Dai Michy, non farmi ascoltare i ciccioni che urlanoooooo”.
Da sabato sarò su a Brescia. Con i ciccioni che urlano.
“Casta Diva”… Io ci avevo letto un “Cast-a-Diva” e cercavo di immaginarmi quale quantità di “mana” ci volesse per evocare una Banshee obesa e vestita malissimo.
Ma questa è cosa da nerd.
Partiamo?

Questa è dedicata al mio lavoro che mi manca molto tanto. Alle comparsate sul set di sta roba di un mio collega, ed al fatto che mi incazzo come una mina nel non poter lavorare. Figa, o fatturi o muori. Minchia frate, mollatemi!!
Mi manca la lotta, le serate pettine, e la mondanità ignorante.

Questa è quella figa che canta bene, se ascolterete. Io guardavo altro, poi ho ascoltato. Poi ho riguardato altro. Ma poi ho riascoltato.
Non è vero. ^_^

Beh, dai, c’è Sanremo. Per ultima una canzone cucciola. Che fa veramente vomitare, ma siccome i miei avevano la cassetta, ve la beccate anche voi. Stronzi. Tappatevi le orecchie. Anche l’ano. Fa cagare.

Ora vi lascio la Nanotte. Io non dormirò mai più. Cazzo di Soffici.
Nuuuuooooo, stanotte me lo sognerò …
(Schhhhhttttt, tutto a posto. Lui è ancora vivo. Niente vilipendio di cadavere.)

Annunci

3 thoughts on “Sanremo 2017!! Act 3”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...