Sospesa…

Stanotte la luna manca.
E dal cielo viola immobile e bassissimo
vorticano copiosi fiocchi di ghiaccio furenti.
Freddo maleodorante di camino spento.

Scendendo dagli scalini del 110 di Rue Amelot
io ti stringo il collo del cappotto.
Come farei ad una figlia per non farle prendere freddo.
Bacio una lente dei tuoi occhiali appannati.
Ed il calore che torna addosso rosso come un papavero in faccia
prende le sembianze della mia voglia di percorrerti con labbra furbe.

Solo 20 metri ci separano dal caldo abbraccio del vicino Pasdeloup
dopo una serata al Cirque d’Hiver.

n3v3nott3
(Immagine presa in rete)
http://autori.poetipoesia.com/minisiti-fabio-agnelli/poesie/#primary

Annunci

9 thoughts on “Sospesa…”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...