Vengo dopo il PD… Pt.I

Buonasera Signori. Tutto bene? Cosa vi sta regalando questa giornata che vi sta accompagnando verso il weekend?
Ahahahahah!! Troppo misurato il mio saluto? Eddai! O nasci fortunato oppure è prassi comune che noi uomini odiamo i righelli. Rocco ha alzato lo standard anni fa.

Ieri sera è stato bello. Quando mi ha riportato a casa una coppia di amici, lui mi ha sorriso e lei mi ha detto: “Ed anche per stasera la ginnastica agli addominali l’abbiamo fatta.”
Le risate. Ma mi sono beccato anche un po’ di “pirla” e di “ma puoi dire ste robe?”. A me esce di tutto quando mi trovo bene con le persone.

Come annunciato ieri, siamo stati alla festa del PD a Melzo. Eccovi l’opuscoletto informativo:

Jpeg

Ok, ok. Quel robo che ho trovato sul tavolo tattico era stato usato come un sottobicchiere per la birra ed era più appiccicoso del un numero di Penthouse di un adolescente. Ma dopo ne ho recuperata una copia nuova e mi sono beccato le (‘spe che controllo) 29 pagine di pubblicità. Sulla penultima c’è pure una foto di Renzi. Sul retro della copertina c’è la pubblicità del dentista Rigoldi. Che non so chi cazzo sia. Magari curerà le carie a Banca Etruria, ma anche no.

Prima di entrare alla festa erano tutti fissi sul pensiero di mangiare lo stinco con le patate. A 35°C. Io avevo una mia idea fissa riguardo il caldo. Ma poi, in cassa, è partito il delirio. La compagnia è bella e ci si adatta. Fino a che non ti fanno magiare di primo gli spaghettoni al ragù di cinghiale e di secondo i calamari. No, dai. Figa, ma puoi!? Però sono stato buono buono. Ho pensato a Carlo Cracco e mi sono calmato. Poi una tipa mi ha messo il limone sul fritto ed io le avrei tirato una panchina in testa e l’avrei buttata nel Mella. Ma qui non passa ed ho evitato. Troppa strada.
Odio il limone sul fritto!!! Che poi, come tutto il resto, era buonissimo.
Tutto davvero buono e veloce. Beh, a parte le magliette della gente in servizio.
Loro avevano “la testa alta” e canticchiavano “bella ciao”. Io avevo fame e mi mancava la “giovinezza”. Naaaa, non buttatela sulla politica. E’ che l’età media era intorno ai 60. Se avessi portato Gatto&Co. a sta festa saremmo finiti ad un flash-mob sulla Dalmine facendo la “ola” con le zoccole.

Ci eravamo seduti ad un tavolo di confine. Fuori si moriva di zanzare. Dentro il tendone, di caldo. Noi ci siamo messi dentro, ma a un metro dall’esterno. Girava aria, si stava bene.
Dopo cena… sigaretta time per tutti. Io stavo ancora mangiando perché avevo una fame della madonna ed ho atteso con un amico. Si chiacchierava di Diritto Costituzionale ed ogni volta che si trovava una legge bella la si indicava dicendo: “Va che figa!!”. Quando, di colpo, il delirio.
Mi sono sentito toccare sulla spalla. Mi sono girato con la faccia di chi voglia sparare un “Bella zio!!” ad un conoscente, ma mi sono trovato dietro i Carabinieri. Giuro. Non avevo fatto nulla. Beh, succede anche a me.
Lui giovane, lei sdraiabile, ma solo in divisa.
Lui mi dice che sotto il tendone non si può fumare. Io rispondo che non sapevo di essere al circo e parte l'”ignorantata alla russa”, saltando con la sedia per spostarmi. Faccio 4 salti da seduto ed esco dalla TENSOSTRUTTURA. Vabbè, con il braccio. Ero troppo stanco per zompare di più. Lui mi dice che la cosa non è simpatica, ma io sono fuori.
Il bello è che avvisi non ce n’erano. Lo strabello è che la gente in cucina fumava. E quello ancora meglio era il filo di fumo della sigaretta di un mio amico nascosta sotto il tavolo.
Vabbè, le divise se la pigliano sempre con me. Io faccio il coglione per partito preso. Dopo 5 minuti sono ripassati per controllare. Io urlavo. Ero a 2 metri dal tavolo e gli amici non mi sentivano. I Caramba mi hanno guardato con odio, ma ero a posto.
Anche perché era partita la musica!!!

Sì, ok. Siamo andati là per mangiare lo stinco ed abbiamo mangiato il cinghiale ed il pesce. Il disagio proprio! As usual.

A tra poco per il resto!!!! Love & cinghiale. ❤ ❤ ❤
(Preparatevi che arrivano la Eli ed Erny… )

Jpeg

Annunci

7 thoughts on “Vengo dopo il PD… Pt.I”

  1. Ohhhh figaaa!!! Ahaha!!!! Ma possono? Hai visto ad andare alle feste dei pidioti??? Ecco! Se non altro si tempi dei leghisti gnurant zero musica ma zero caramba… poi ti beccavi qualche vecchietto sfigato del tipo che noi ce l’abbiamo duro( tante ere fa) ma vabbè. Io snobbavo tutti schifatissima. E Carlo Cracco sarebbe stato fiero di me. Vedo che ti sei perso i miei post sul Carletto! Gran Figo! Abbiamo fatto gran casino nel suo ristorantefighettone perchè avevamo in compagnia un suo caro amico. Per cui lui era sempre da noi io ero rossa come un peperone… e ha la barba più morbida di un peluche della trudy! E sì mette soggezione ma mi sono lustrata la vista ….per Carletto io uccido sappilo. A proposito non c’entra una mazza ma… avete fregato Bonucci ai gobbazzi??? Ahahah i miei non mi parlano più. Cazzi loro. Che chiedano a te spiegazioni visto il cognome. Attendo seconda parte.

    Liked by 1 persona

    1. Io becco insulti sia dai milanisti che dagli juventini. Se poi pensi che in F.1 tifo Raikkonen (per qualunque squadra corra) e la Toro Rosso, vedi te. Comunque Bonucci fregato ai gobbi è stato un colpo…gobbo. Ahahahaha!!!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...