Cera

Chiare d’uovo come lune affamate.
Sospeso sull’incoerenza del mondo mi fermo
lasciandomi superare dal passato che stride come ottone stonato.
Volgari voli d’anatra ferita.
Per un cigno sono poca cosa.

Rane soffocate da nuvole troppo basse,
stagni infestati da serpi.
Cammino con fare barocco tra pozze di canti antichi.
Guardandoci solo le stelle riflettersi.

luuuna

Annunci

One thought on “Cera”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...