Un grazie rosso come il cuore

E’ proprio il ritmo malato delle rime vecchie incupite
che ti regala l’emozione folle della strada percorsa.
Come ad uscire da un sipario pesante da cinema muto.
Una Fata in braccio a ridere e piangere.
Meraviglia scossa e mani che si fanno conoscere piano.
Siamo fatti di tasti scolpiti sul lato sinistro del cuore.
Attimi cangianti che bevono piano ritmi diretti.

Mi state vicini ed io vi adoro.
❤ Sempre più pirla e sempre più deciso ad esserlo.
Un pirla profondo che ragiona sfiorando tasti lungo le articolazioni.

Annunci

4 thoughts on “Un grazie rosso come il cuore”

  1. Wow!!! Vedi che meraviglia??? Se la pirlaggine fosse così allora evviva il mondo dei pirla. Fabio tu hai il cuore rosso, l’arguzia pungente, l’ironia sorridente, l’animo gentile. Grazie a te ❤️ e buongiorno.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...